RGR. Comunicazione integrata. PR Ufficio stampa. Marketing. Social 2.0

Specialisti nell'aumentare l'efficacia della comunicazione di aziende, enti e associazioni con tecniche evolute di comunicazione integrata. Aiutiamo a sviluppare e attuare politiche coerenti di marketing, ufficio stampa, advertising, sito internet e social media resi coerenti per comunicare al meglio con i target di riferimento

RGR. Comunicazione integrata. PR Ufficio stampa. Marketing. Social 2.0 - Specialisti nell'aumentare l'efficacia della comunicazione di aziende, enti e associazioni con tecniche evolute di comunicazione integrata. Aiutiamo a sviluppare e attuare politiche coerenti di marketing, ufficio stampa, advertising, sito internet e social media resi coerenti per comunicare  al meglio con i target di riferimento

Stato del commercio al dettaglio

Commercio al dettaglio: la situazione a giugno secondo Istat

La ricerca Istat sullo stato del commercio al dettaglio

Istat: nuova ricerca sul commercio al dettaglio

Una recente indagine Istat ha fotografato lo stato del commercio al dettaglio nel mese di giugno 2012. L’indice destagionalizzato delle vendite al dettaglio ha segnato un aumento congiunturale dello 0,4%. Facendo una media del trimestre aprile-giugno 2012 invece tale indice è diminuito dell’1,7% rispetto al trimestre precedente. Confrontando i dati di giugno con quelli di maggio 2012, le vendite aumentano dello 0,2% per i prodotti alimentari e dello 0,4% per quelli non alimentari. Rispetto allo stesso mese del 2011 si nota una diminuzione dello 0,5% dell’indice grezzo del totale delle vendite, dovuto a un aumento dell’1,3% per i prodotti alimentari, ma di una diminuzione dell’1,4% per quelli non alimentari.

Sempre nel confronto con giugno 2011 si nota una variazione positiva nelle vendite per forma distributiva nella grande distribuzione (+1,8%) e una contrazione per le piccole superfici (-2,1%). Analizzando i dati dei primi sei mesi del 2012, l’indice grezzo diminuisce dell’1,4% rispetto allo stesso periodo del 2011; le vendite di prodotti alimentari segnano un lieve aumento (+0,2%), mentre quelle di prodotti non alimentari registrano una flessione (-2,2%).

Notizia a cura dell’ufficio studi di RGR Comunicazione d’impresa – Marketing – Ufficio Stampa, in collaborazione con Format Research

Category: Attualità, RGR News